Novità del 2013 in materia di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva del 2012

La trasmissione dei dati delle operazioni rilevanti ai fini Iva relative al 2012 (cd. Spesometro), a seguito delle rilevanti modifiche normative introdotte dal Dl n. 16 del 2012, non avrà la scadenza del 30 aprile come da pregressa annualità.

Il Dl n. 16 del 2012 ha stabilito che per le operazioni effettuate dall’1 gennaio 2012 tra operatori economici l’obbligo di comunicare all’Agenzia delle Entrate riguarda tutte le operazioni Iva rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto e non più soltanto quelle pari o superiori ai 3.000 euro.

Resta, invece, fissata a 3.600 euro la soglia per le comunicazioni relative alle operazioni per le quali non è previsto l’obbligo di emissione della fattura.

Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

*